Featured Posts

Oy: il lapino bipede

Posted by Val | Posted in me | Posted on 02-10-2011

0

Inviato tramite WordPress for BlackBerry.

  • Share/Save/Bookmark

Un attimo di meritata pausa

Posted by Val | Posted in me | Posted on 12-09-2011

0

Dopo aver lavorato come una matta anche oggi, posso permettermi di riposare un po’ e godermi un episodio di Ghost Whisperer. E’ un telefilm che adoro, e non solo per la presenza di David Conrad che va detto non e’ indifferente. Io credo nei fantasmi come presenze reali, semplicemente poste su un differente piano energetico. Quindi su GW ci sguazzo proprio.

Poi sara’ una cazzata, ma e’ forse l’unico momento che ho per me di tutta la giornata e quindi per me e’ praticamente sacrosanto.

Ad ogni modo menzione d’onore per chi ha sviluppato l’applicazione Wordpress per Blackberry. E’davvero spettacolare. A tal punto che mi invoglia anche a scrivere sul blog.

Inviato tramite WordPress for BlackBerry.

  • Share/Save/Bookmark

Non avrei mai pensato…

Posted by Val | Posted in me | Posted on 10-09-2011

0

…Di potere aggiornare il blog tramite il mio cell Blackberry. E’ da goduria questo telefono. Urge fare qualche prova. Che ovviamente gia’ sto facendo mentre scrivo.

  • Share/Save/Bookmark

Io ai sogni ci credo

Posted by Val | Posted in me | Posted on 23-04-2011

0

sognoE quando parlo di sogni li intendo nella loro accezione più strana. Insomma credo a quelli nel cassetto che si possono realizzare. Un esempio? Mio sogno irraggiungibile era poter parlare con un parente ancora in vita di Anna Frank. Ce l’ho fatta. E credo ai sogni che il mio inconscio mi manda per ricordarmi quella o quell’altra situazione.

Ma credo soprattutto ai sogni che riguardano la morte. E che ti si presentano quando sogni una persona che alla quale non pensavi consciamente da tempo.

E’ stato un sogno brutto, che mi ha convinto a fare qualcosa che non intendevo fare da anni: cercare. Di una cosa ora sono certa: almeno fino a qualche mese fa era viva. Meglio così. Ora basta. Di nuovo zzz mode ;)

  • Share/Save/Bookmark

Ogni tanto ci penso.

Posted by Val | Posted in me | Posted on 10-10-2010

3

Anche se era davvero strano, la vita a quei tempi era più facile. Anche dentro. Ci penso sempre quando sono al limite della sopportazione.  Nonostante la pazienza “giobbica” di adesso, sopportavo meglio lo stress.

My tea’s gone cold, I’m wondering why I got out of bed at all
the morning rain clouds up my window and I can’t see at all
And even if I could it’d all be grey, but your picture on my wall
it reminds me that it’s not so bad
it’s not so bad

  • Share/Save/Bookmark